This page is part of © FOTW Flags Of The World website

Cimadolmo (Veneto, Italy)

Comune di Cimadolmo

Last modified: 2013-01-20 by rob raeside
Keywords: veneto | cimadolmo | treviso |
Links: FOTW homepage | search | disclaimer and copyright | write us | mirrors




See also:


Overview

From <www.comune.cimadolmo.tv.it>:
"Stemma di Cimadolmo: di azzurro, all'olmo di verde, con tronco attraversante, al naturale, nodrito nella parte inferiore della campagna di verde, essa campagna caricata dal fiume di argento, uscente dai fianchi, posto a guisa di fascia-concava, fortemente diminuita, sdoppiata nel centro, tale da formare un ovale a modo d'isola, posta in fascia, di verde. Ornamenti esteriori di Comune. Questo stemma stato concesso con Decreto Presidente della Repubblica, dato in Roma il giorno 21 dicembre 1989. Lo stesso D.P.R. concedeva oltre allo stemma, il gonfalone, descritto nei seguenti termini: drappo partito di bianco e di azzurro riccamente ornato di ricami d'argento e caricato dello stemma sopra descritto con la indicazione centrata in argento recante la denominazione del Comune. Le parti di metallo ed i cordoni saranno argentati. L'asta verticale sarà ricoperta di velluto dei colori del drappo, alternati con bullette argentate poste a spirale. Nella freccia sarà rappresentato lo stemma del Comune e sul gambo inciso il nome. Cravatta coi nastri tricolorati dai colori nazionali frangiati d'argento. Il Decreto del Presidente della Repubblica ha reso ufficiale lo stemma, che non modificabile in forza degli articolo 31 del Regio Decreto n. 651 del 1943 e 5 del R.D. n. 652 dello stesso anno. L'araldica civica infatti regolata ancora dai Decreti in materia emessi dal re Vittorio Emanuele III. Quanto lo stemma rappresenta conforme alla prassi che lo vuole, quando possibile, ricavato dal nome del Comune, come avveniva anche per gli stemmi delle famiglie nobili. L'olmo un richiamo preciso al luogo, la campagna a sua volta l'immagine della pianura, mentre il fiume si biforca formando un isola, nota come le Grave di Papadopoli: il tutto quindi una adeguata immagine dell'ambiente nel quale il Comune sorge. Le Grave di Papadopoli, resisi note nel corso della Grande Guerra 1915-1918, devono il loro nome alla famiglia Papadopoli, originaria di Corf, che entrata a far parte della nobiltà dell'isola nel 1791 e che ne ebbe la proprietà. La famiglia si trasfer poi a Venezia dove venne elevata alla dignità di conti."
Cimadolmo is in Treviso province, Veneto, NE Italy.
Dov Gutterman, 9 December 2004


Coat of Arms


from <www.comune.cimadolmo.tv.it>